Primo Piano

ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL CAPO DELL’UFFICIO DEL PRESIDENTE UCRAÌNO VOLODYMY ZELENS’KYJ, ANDRIY YERMAK: “LE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA DEVONO ESSERE IMPOSTE IN MODO COSTANTE E SISTEMATICO. È PER NOI CRUCIALE CHE L’UNIONE EUROPEA IMPONGA UN EMBARGO COMPLETO SULL’ENERGIA, IL GAS ED IL PETROLIO RUSSO, DEVE IMPORRE SANZIONI ANCHE A TUTTI I SUOi ISTITUTI BANCARI.”
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. SECONDO QUANTO RIFERITO DAL COMANDO DELLE FORZE ARMATE DELL’UCRAÌNA, LE TRUPPE RUSSE FANNO FATICA AD AVANZARE NELLA REGIONE DI KHARKIV, SUBENDO CONSISTENTI PERDITE
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. SECONDO IL QUOTIDIANO AMERICANO FINANCIAL TIMES, IL PRESIDENTE RUSSO VLADIMIR PUTIN NON AVREBBE PIÙ ALCUN INTERESSE A RISOLVERE IL CONFLITTO PER VIA DIPLOMATICA, MA INTENDA INVECE IMPADRONIRSI DEL PIÙ AMPIO TERRITORIO POSSIBILE
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL PRESIDENTE DELL’UCRAÌNA VOLODYMYR ZELENS’KYJ HA RICEVUTO A KIEV IL SEGRETARIO DI STATO AMERICANO ANTONY BLINKEN ED IL CAPO DEL PENTAGONO LLOYD AUSTIN: “INSIEME ALLA GRAN BRETAGNA, GLI STATI UNITI, GRAZIE ALLA LORO CONSITENTE FORNITURA DI ARMI, SI SONO DIMOSTRATI I PIÙ VICINI NELL’AIUTARE IL NOSTRO PAESE IN GUERRA.”
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL MINISTRO DEGLI AFFARI ESTERI UCRAÌNO DMYTRO KULEBA: “DOPO IL 24 FEBBRAIO L’EUROPA È CAMBIATA, È DIVENTATA PIÙ CONSAPEVOLE CHE LA GUERRA DI PUTIN È UNA GUERRA CONTRO TUTTA L’EUROPA.”
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL CONSIGLIERE PER LE QUESTIONI ECONOMICHE DEL PRESIDENTE DELL’UCRAÌNA VOLODYMYR ZELENS’KYJ, OLEH USTENKO: “IN DUE MESI DI CONFLITTO, CAUSATA DALL’INVASIONE DELLA RUSSIA, LE NOSTRE PERDITE ECONOMICHE AMMONTANO AD UN TRILLIONI DI DOLLARI.”
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL QUOTIDIANO UCRAÌNO THE KYIV INDIPENDENT RIFERISCE CHE L’AVVOCATESSA BRITANNICA PER I DIRITTI UMANI HELENA KENNEDY, MEMBRO DI UNA SQUADRA SPECIALE LEGALE CHE COLLABORA CON LE AUTORITÀ DI KIEV A RICOSTRUIRE I PRESUNTI CRIMINI DI GUERRA COMPIUTI DAI SOLDATI DELLA FEDERAZIONE RUSSA, ABBIA AFFERMATO CHE I MILITARI RUSSI ABBIANO RICEVUTO IL TACITO PERMESSO DI VIOLENTARE I CIVILI DURANTE L’INVASIONE DELL’UCRAÌNA E CHE SIA STATA LORO GARANTITA UNA IMMUNITÀ DI FATTO PERCHÈ NESSUNO VIENE PERSEGUITO PER IL REATO DI STUPRO
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. SECONDO I SERVIZI SEGRETI BRITANNICI I RUSSI STANNO ORGANIZZANDO UN REFERENDUM FARSA NELLA CITTÀ MERIDIONALE DI KHERSON PER GIUSTIFICARE LA SUA OCCUPAZIONE, IN QUANTO FONDAMENTALE A STABILRE UN PONTE TERRESTRE VERSO LA CRIMEA E CONTROLLARE L’UCRAÌNA MERIDIONALE
Treviso City Web Radio

“IN ONDA” TCWR – ANIMASOUL