Primo Piano

ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL CAPO DELL’UFFICIO DEL PRESIDENTE UCRAÌNO VOLODYMY ZELENS’KYJ, ANDRIY YERMAK: “LE SANZIONI CONTRO LA RUSSIA DEVONO ESSERE IMPOSTE IN MODO COSTANTE E SISTEMATICO. È PER NOI CRUCIALE CHE L’UNIONE EUROPEA IMPONGA UN EMBARGO COMPLETO SULL’ENERGIA, IL GAS ED IL PETROLIO RUSSO, DEVE IMPORRE SANZIONI ANCHE A TUTTI I SUOi ISTITUTI BANCARI.”
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. SECONDO QUANTO RIFERITO DAL COMANDO DELLE FORZE ARMATE DELL’UCRAÌNA, LE TRUPPE RUSSE FANNO FATICA AD AVANZARE NELLA REGIONE DI KHARKIV, SUBENDO CONSISTENTI PERDITE
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. SECONDO IL QUOTIDIANO AMERICANO FINANCIAL TIMES, IL PRESIDENTE RUSSO VLADIMIR PUTIN NON AVREBBE PIÙ ALCUN INTERESSE A RISOLVERE IL CONFLITTO PER VIA DIPLOMATICA, MA INTENDA INVECE IMPADRONIRSI DEL PIÙ AMPIO TERRITORIO POSSIBILE
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL PRESIDENTE DELL’UCRAÌNA VOLODYMYR ZELENS’KYJ HA RICEVUTO A KIEV IL SEGRETARIO DI STATO AMERICANO ANTONY BLINKEN ED IL CAPO DEL PENTAGONO LLOYD AUSTIN: “INSIEME ALLA GRAN BRETAGNA, GLI STATI UNITI, GRAZIE ALLA LORO CONSITENTE FORNITURA DI ARMI, SI SONO DIMOSTRATI I PIÙ VICINI NELL’AIUTARE IL NOSTRO PAESE IN GUERRA.”
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL MINISTRO DEGLI AFFARI ESTERI UCRAÌNO DMYTRO KULEBA: “DOPO IL 24 FEBBRAIO L’EUROPA È CAMBIATA, È DIVENTATA PIÙ CONSAPEVOLE CHE LA GUERRA DI PUTIN È UNA GUERRA CONTRO TUTTA L’EUROPA.”
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL CONSIGLIERE PER LE QUESTIONI ECONOMICHE DEL PRESIDENTE DELL’UCRAÌNA VOLODYMYR ZELENS’KYJ, OLEH USTENKO: “IN DUE MESI DI CONFLITTO, CAUSATA DALL’INVASIONE DELLA RUSSIA, LE NOSTRE PERDITE ECONOMICHE AMMONTANO AD UN TRILLIONI DI DOLLARI.”
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL QUOTIDIANO UCRAÌNO THE KYIV INDIPENDENT RIFERISCE CHE L’AVVOCATESSA BRITANNICA PER I DIRITTI UMANI HELENA KENNEDY, MEMBRO DI UNA SQUADRA SPECIALE LEGALE CHE COLLABORA CON LE AUTORITÀ DI KIEV A RICOSTRUIRE I PRESUNTI CRIMINI DI GUERRA COMPIUTI DAI SOLDATI DELLA FEDERAZIONE RUSSA, ABBIA AFFERMATO CHE I MILITARI RUSSI ABBIANO RICEVUTO IL TACITO PERMESSO DI VIOLENTARE I CIVILI DURANTE L’INVASIONE DELL’UCRAÌNA E CHE SIA STATA LORO GARANTITA UNA IMMUNITÀ DI FATTO PERCHÈ NESSUNO VIENE PERSEGUITO PER IL REATO DI STUPRO
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. SECONDO I SERVIZI SEGRETI BRITANNICI I RUSSI STANNO ORGANIZZANDO UN REFERENDUM FARSA NELLA CITTÀ MERIDIONALE DI KHERSON PER GIUSTIFICARE LA SUA OCCUPAZIONE, IN QUANTO FONDAMENTALE A STABILRE UN PONTE TERRESTRE VERSO LA CRIMEA E CONTROLLARE L’UCRAÌNA MERIDIONALE
Treviso City Web Radio

Come arrivare

Treviso si trova, in linea d’aria, a circa 30 Km da Venezia. E’ raggiungibile in auto, in aereo, in treno oppure in autobus.

AUTOMOBILE

Dalla Francia (Mentone) percorrere la Genova-Savona (A10), procedere poi per la Genova-Gravellona (A26) direzione raccordo autostradale A7, direzione Milano. Proseguire poi per la Torino-Brescia (A21), per immettersi in seguito nella Torino-Trieste (A4), direzione Trieste. Lasciare la A4 nei pressi di Venezia e procedere per la Venezia-Belluno (A27), direzione Treviso sud.Dalla Svizzera (Chiasso) percorrere la A9 direzione Milano, procedere poi direzione Brescia (A4) per Venezia, immettersi quindi nella Venezia-Belluno (A27) per Treviso sud.

Dall’Austria (Tirolo) percorrendo l’Autostrada del Brennero (A22), direzione Bolzano-Trento fino a raggiungere Verona sud ed immettersi nella Torino-Trieste (A4), direzione Vicenza. Proseguire in direzione Venezia-Mestre fino a raggiungere lo svincolo della Venezia-Belluno (A27), direzione Treviso sud.

Dall’Austria (Carinzia) Autostrada da Villach a Tarvisio, si percorre l’autostrada Tarvisio-Udine-Palmanova (A23) fino allo svincolo della Torino-Trieste (A4), direzione Venezia-Mestre. Lasciare la A4 ed immettersi nella Venezia-Belluno (A27), direzione Treviso sud.

Dalla Slovenia attraverso il Valico di Fernetti, Strada Statale 58 direzione Opicina. Alla seconda rotatoria, direzione Trieste, immettersi nella SP 35, direzione Sgonico per proseguire nella Torino-Trieste (A4) direzione Venezia, svoltare poi per la Venezia-Belluno (A27), direzione Treviso sud.

 

   Copertina di Facebook per acconciature giallo e rosa con foto

 AEREO

Aereoporto “Canova” di Treviso (https://www.trevisoairport.it). Si trova a 3 km dal centro cittadino. E’ collegato con il capoluogo trevigiano da un servizio taxi (https://www.trevisotaxi.it) o da un autobus urbano della Linea 6 (https:/www.mobilitadimarca.it).

Aereoporto di “Marco Polo” di Tessera (https://www.veniceairport.it) si trova a 20 km da Treviso.

L’aereoporto è collegato con la stazione dei treni di Venezia-Mestre da un servizio taxi (https://radiotaxivenezia.com/it) o da un autobus urbano ACTV della Linea 15 (https://www.actv.it) od extarurbano ATVO FLY BUS (https://www.atvo.it).

TRENO – AUTOBUS

Stazione Venezia-Mestre. Cambio per Treviso (https://www.trenitalia.comhttps://www.thetrainline.com/it).

 

SOCIETÀ TURISTICHE – MOBILITÀ

HOLIDAY EXTRAS, operatore nel settore dell’intermediazione di alberghi e parcheggi nelle vicinanze degli aeroporti. Dopo un’accurata ed attenta selezione offre ai viaggiatori le migliori opzioni presenti nel territorio.  Ideali, comode ed economiche. Per un viaggio d’affari senza preoccupazioni, per una vacanza senza  imprevisti (https://ww.holidayextras.it).

TUIGROUP, modello di riferimento a livello mondiale nel settore del turismo. Unisce e gestisce con professionalità e competenza un ampio portafoglio di operatori turistici, 1600 agenzie di viaggio, prestigiosi portali in Rete specializzati,  cinque compagnie aeree con circa 150 aeromobili, oltre 400 hotel, 15 navi da crociera e agenzie di destinazione in tutti i principali paesi di vacanza in tutto il mondo (https://www.tuigroup.com/en-en).

 
 
 
 
FLIXBUS,  giovane operatore della mobilità che fa viaggiare milioni di utenti in Europa (https://www.flixbus.it).