Primo piano

COVID. ALLARME IN GRAN BRETAGNA. GRANDE PREOCCUPAZIONE DELL’AUTORITÀ BRITANNICHE PER LA VARIANTE DELTA LA CUI TRASMISSIBILITÀ SUPERA IL 60%
COVID. LA 18ENNE CAMILLA CANEPA, DECEDUTA DOPO ESSERE STATA VACCINATA CON ASTRAZENECA, SOFFRIVA DI UNA MALATTIA AUTOIMMUNE. S’INDAGA SE NELLA CARTELLA CLINICA DELLA RAGAZZA SIANO STATE CORRETTAMENTE EVIDENZIATE LE PATOLOGIE DI CUI SOFFRIVA
COVID. DAL PROSSIMO LUNEDÌ 40,5 MILIONI DI ITALIANI SI TROVERANNO IN ZONA BIANCA. INDICE RT STABILE A 0.68.
ESTERI. PRIMO VERTICE DEL G7 DALL’INIZIO DELLA PANDEMIA. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DRAGHI SARÀ IL RELATORE PRINCIPALE NEL CORSO DELLA SESSIONE SULLA RIPRESA ECONOMICA
ESTERI. ALLARME DELLE NAZIONI UNITE PER LA SITUAZIONE IN ETIOPIA. NEL TIGRAY OLTRE 350.000 PERSONE ALLA FAME
SALUTE. CON IL LAVORO DA CASA IL CO2 IN ITALIA SI RIDURREBBE COME 60 MILIONI DI VOLI LONDRA-BERLINO IN MENO
CRONACA. IL CUGINO DI SAMAN SI AVVALE DELLA FACOLTÀ DI NON RISPONDERE E NEGA IL SUO COINVOLGIMENTO NELLA SCOMPARSA DELLA RAGAZZA PAKISTANA
COVID. PER GLI ULTRASESSANTENNI CHE NELLA PRIMA DOSE HANNO RICEVUTO L’ASTRAZENECA IL RICHIAMO SARÀ EFFETTUATO CON PFIZER OPPURE MODERNA
Treviso City Web Radio

Emergenza Coronavirus Covid-19. La Radio per l’Italia

The special winter issue of 2020!

Treviso. La musica non è soltanto una gradevole e piacevole compagna della nostra quotidianità. Oltre a poter essere spesso la colonna sonora di avvenimenti importanti o meno della nostra avventura esistenziale, può accadere anche che diventi un efficace e rapido mezzo di comunicazione per favorire la coesione sociale di una nazione ferita da un evento inaspettato ma, ancor di più, imprevedibile.

L’arte delle sette note, ed in particolare il nostro patrimonio musicale, questa mattina alle 11:00 sono stati irrinunciabili strumenti di riflessione e di sostegno morale per una popolazione provata nella mente, oltre che nello spirito, da un nemico cinico ed invisibile che ancora non vuole mollare la presa.

Le emittenti radiofoniche nazionali e locali di tutta l’Italia, che hanno aderito all’iniziativa “La Radio per l’Italia”, hanno diffuso in contemporanea, per diversi minuti, la medesima scaletta di brani ( l’Inno di Mameli,  “Azzurro” di Adriano Celentano, “La canzone del sole” di Lucio Battisti e “Nel blu dipinto di blu (Volare)” di Domenico Modugno) al fine di cercare di trasmettere agli ascoltatori gli stimoli giusti per affrontare con coraggio e speranza il tragico evento in corso.

Una commovente parentesi musicale da condividere tutti insieme, nello stesso momento, con milioni di cuori che battono all’unisono. Buon ascolto!

shop now!

© Riproduzione riservata