Primo piano

COVID. ALLARME IN GRAN BRETAGNA. GRANDE PREOCCUPAZIONE DELL’AUTORITÀ BRITANNICHE PER LA VARIANTE DELTA LA CUI TRASMISSIBILITÀ SUPERA IL 60%
COVID. LA 18ENNE CAMILLA CANEPA, DECEDUTA DOPO ESSERE STATA VACCINATA CON ASTRAZENECA, SOFFRIVA DI UNA MALATTIA AUTOIMMUNE. S’INDAGA SE NELLA CARTELLA CLINICA DELLA RAGAZZA SIANO STATE CORRETTAMENTE EVIDENZIATE LE PATOLOGIE DI CUI SOFFRIVA
COVID. DAL PROSSIMO LUNEDÌ 40,5 MILIONI DI ITALIANI SI TROVERANNO IN ZONA BIANCA. INDICE RT STABILE A 0.68.
ESTERI. PRIMO VERTICE DEL G7 DALL’INIZIO DELLA PANDEMIA. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DRAGHI SARÀ IL RELATORE PRINCIPALE NEL CORSO DELLA SESSIONE SULLA RIPRESA ECONOMICA
ESTERI. ALLARME DELLE NAZIONI UNITE PER LA SITUAZIONE IN ETIOPIA. NEL TIGRAY OLTRE 350.000 PERSONE ALLA FAME
SALUTE. CON IL LAVORO DA CASA IL CO2 IN ITALIA SI RIDURREBBE COME 60 MILIONI DI VOLI LONDRA-BERLINO IN MENO
CRONACA. IL CUGINO DI SAMAN SI AVVALE DELLA FACOLTÀ DI NON RISPONDERE E NEGA IL SUO COINVOLGIMENTO NELLA SCOMPARSA DELLA RAGAZZA PAKISTANA
COVID. PER GLI ULTRASESSANTENNI CHE NELLA PRIMA DOSE HANNO RICEVUTO L’ASTRAZENECA IL RICHIAMO SARÀ EFFETTUATO CON PFIZER OPPURE MODERNA
Treviso City Web Radio

Un marchio tra le onde per il rilancio turistico del Sile

imageK1V3OQ08 Treviso. La futura attività di promozione turistica per far conoscere al mondo uno degli angoli più suggestivi del territorio della Marca Trevigiana ha finalmente il suo logotipo. Questo grazie alla creatività del vincitore del bando “Sile, oasi d’acque e di sapori”. È un progettista grafico rumeno di ventidue anni, Liviu Andronic. Oltre la soddisfazione per aver vinto un premio in denaro, che di questi tempi di grave crisi occupazionale per le giovani generazioni non è affatto da disprezzare, il Sig. Andronic vedrà la propria opera come firma ufficiale del sito “www.visitsile.it” . Non solo. Sarà anche il simbolo distintivo che accompagnerà tutte quelle iniziative legate al turismo, all’enogastronomia ed a progetti che avranno come protagonista principale il nostro amato e placido fiume.

Racconta il vincitore:” Ho letto il bando. Ho studiato le caratteristiche del territorio e poi ho iniziato a creare. La “S” rappresenta l’iniziale del corso d’acqua e la forma del cigno. La foglia rappresenta la vita. Le linee vanno a formare nel loro complesso lo stemma dei comuni rivieraschi. Sono felicissimo di questa vittoria.”

Arriva così un altro elemento utile per la creazione dell’identità culturale, paesaggistica ed enogastronomica del Sile che ha iniziato a prendere forma nel 2014 e che lentamente va completandosi per poter offrire al turista le migliori opportunità di svago in luoghi affascinanti dove tradizioni, cultura e storia si mescolano felicemente lungo le sinuose curve di quest’oasi d’acqua e di verde.

shop now!

© Riproduzione riservata