Primo Piano

QUIRINALE. VOTO AD OLTRANZA PER L’ELEZIONE DEL NUOVO CAPO DELLO STATO. A NORMA DI LEGGE I POSITIVI NON DOVREBBERO VOTARE MA L’ISTRUTTORIA CONTINUA
COVID. SETTE PROVINCIE SI TROVANO AL PICCO DEL NUMERO DI CONTAGI, 28 REGIONI LO HANNO RAGGIUNTO
COVID. CON L’OBBLIGO DI VACCINAZIONE PER GLI ULTRACINQUANTENNI EFFETTUATE 685 MILA PRIME DOSI
CRONACA. ROMA. DONNA SALVATA DAL BRACCIALETTO ANTI-MOLESTATORE. L’EX COMPAGNO È STATO ARRESTATO
TREVISO. L’EX BASSISTA DEL GRUPPO MUSICALE POOH RICOVERATO IN OSPEDALE AL CA’ FONCELLO PER UN’INFEZIONE AL CUORE NEL REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA
TREVISO. SONO TORNATE LE RISSE TRA BANDE DI GIOVANI VIOLENTI NEL PIENO CENTRO DI TREVISO. DUECENTO ESAGITATI SI SFIDANO E BLOCCANO I MEZZI DI TRASPORTO
TREVISO. TAZZINA DEL CAFFÈ 1,50 EURO. IL DISTRETTO TREVIGIANO DELLA TORREFAZIONE IN GINOCCHIO: “LAVORIAMO IN PERDITA”
VENETO. COVID. 13.094 POSITIVI AL VIRUS E 21 DECESSI. IN ISOLAMENTO IL 5% DELLA POPOLAZIONE VENETA. DIECI MILIONI PERÒ LE INOCULAZIONI DEL VACCINO DALL’INIZIO DELLA CAMPAGNA DI IMMUNIZZAZIONE
VENETO. PADOVA. I PIRATI INFORMATCI DIFFONDONO MIGLIAIA DI DOCUMENTI E DATI SENSIBILI TRAFUGATI IN UN RECENTE FURTO INFORMATICO PER COSTRINGERE L’AZIENDA SANITARIA EUGANEA A PAGARE IL RISCATTO. L’ULSS 6: “NON PAGHEREMO NESSUN RISCATTO!”
Treviso City Web Radio

Nuova luce in Pescheria, lampadine a led ed energia dell’acqua le sue alleate

P1000351Treviso. Una speciale illuminazione presto regalerà al luogo più suggestivo della città di Treviso una nuova luce, un nuovo fascino, una nuova vita che certamente non lascerà indifferente nessuno. L’isolotto immerso nel quartiere dei canali e dei mulini del centro cittadino grazie anche alla collaborazione degli studenti delle scuole Giorgi, Canova, Da Vinci e Palladio, potrà riavere nelle ore notturne quel indiscutibile bellezza che la luce del giorno quotidianamente fa emergere.

Verranno collocate nel Cagnan delle centraline ad acqua, come le antiche “roste” di un tempo, le quali alimentate da pale meccaniche produrranno l’energia per il nuovo sistema di luce sopra e sotto il fiume che bagna questo suggestivo angolo della città trevigiana.

L’energia accumulata permetterà da un lato l’autosufficienza energetica alla zona interessata dal progetto, dall’altro vedrà la cessione di quella in eccesso ad “Enel Green Power” che partecipa all’iniziativa per ciò che concerne l’aspetto strettamente tecnico e tecnologico. Gli impianti saranno invece forniti dalla Osram.

La regia dell’operazione è gestita dal Comune di Treviso che vede coinvolti tutti gli assessorati competenti: ambiente, scuola e lavori pubblici.

Va sottolineato infine che il noto professionista trevigiano Toni Follina, progettista della riqualificazione della Pescheria, ha approvato il progetto ed il nuovo tipo di illuminazione perché ritenuto utile a valorizzare ulteriormente l’ammodernamento e la riqualificazione della zona.

shop now!

© Riproduzione riservata