Primo Piano

QUIRINALE. VOTO AD OLTRANZA PER L’ELEZIONE DEL NUOVO CAPO DELLO STATO. A NORMA DI LEGGE I POSITIVI NON DOVREBBERO VOTARE MA L’ISTRUTTORIA CONTINUA
COVID. SETTE PROVINCIE SI TROVANO AL PICCO DEL NUMERO DI CONTAGI, 28 REGIONI LO HANNO RAGGIUNTO
COVID. CON L’OBBLIGO DI VACCINAZIONE PER GLI ULTRACINQUANTENNI EFFETTUATE 685 MILA PRIME DOSI
CRONACA. ROMA. DONNA SALVATA DAL BRACCIALETTO ANTI-MOLESTATORE. L’EX COMPAGNO È STATO ARRESTATO
TREVISO. L’EX BASSISTA DEL GRUPPO MUSICALE POOH RICOVERATO IN OSPEDALE AL CA’ FONCELLO PER UN’INFEZIONE AL CUORE NEL REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA
TREVISO. SONO TORNATE LE RISSE TRA BANDE DI GIOVANI VIOLENTI NEL PIENO CENTRO DI TREVISO. DUECENTO ESAGITATI SI SFIDANO E BLOCCANO I MEZZI DI TRASPORTO
TREVISO. TAZZINA DEL CAFFÈ 1,50 EURO. IL DISTRETTO TREVIGIANO DELLA TORREFAZIONE IN GINOCCHIO: “LAVORIAMO IN PERDITA”
VENETO. COVID. 13.094 POSITIVI AL VIRUS E 21 DECESSI. IN ISOLAMENTO IL 5% DELLA POPOLAZIONE VENETA. DIECI MILIONI PERÒ LE INOCULAZIONI DEL VACCINO DALL’INIZIO DELLA CAMPAGNA DI IMMUNIZZAZIONE
VENETO. PADOVA. I PIRATI INFORMATCI DIFFONDONO MIGLIAIA DI DOCUMENTI E DATI SENSIBILI TRAFUGATI IN UN RECENTE FURTO INFORMATICO PER COSTRINGERE L’AZIENDA SANITARIA EUGANEA A PAGARE IL RISCATTO. L’ULSS 6: “NON PAGHEREMO NESSUN RISCATTO!”
Treviso City Web Radio

Letture, arte e musica per rivitalizzare una Treviso che si annoia

12020054_1055185127827455_6687485051494090537_n[1]Treviso. Sono partiti ieri i tre venerdì di “Treviso di sera” (9/16/23 ottobre) ideata ed organizzata dai commercianti del centro cittadino del capoluogo della Marca e dall’amministrazione locale allo scopo di rivitalizzare una città che da troppo tempo “sbadiglia” e non sa più divertirsi. Jazz in piazza, ballo nella “Loggia dei Trecento”, angoli del centro storico che si animano di cultura, note ed affascinanti coreografie. Non è una notte bianca estiva ma poco ci manca, almeno nelle intenzioni dei promotori. Con i negozi aperti fino alle 21 e la creatività degli artisti coinvolti, l’ASCOM di Treviso, in collaborazione con il Comune, si mette in prima fila per scuotere il torpore e l’inerzia che da troppo tempo condiziona la vitalità di una cittadina che ha ancora molto da dare e da offrire ai visitatori.

La lettura a tappe per le vie della città ha aperto la manifestazione con il percorso letterario di Alessia Trentin creato per “CartaCarbone Festival”, poi a ruota il resto del programma di spettacoli organizzati per l’occasione. Peccato che, almeno ieri, si sia trattato di una partenza decisamente sotto tono. Non tutti i negozi hanno aderito all’iniziativa e non si è vista tanta gente per le vie e le piazze a godersi una serata tutta dedicata a Treviso.

I promotori però ci credono e confidano dunque che le prossime serate avranno maggiore successo di pubblico.

Per informazioni visitare il profilo Facebook di “Treviso di sera”.

shop now!

© Riproduzione riservata