Primo piano

COVID. ALLARME IN GRAN BRETAGNA. GRANDE PREOCCUPAZIONE DELL’AUTORITÀ BRITANNICHE PER LA VARIANTE DELTA LA CUI TRASMISSIBILITÀ SUPERA IL 60%
COVID. LA 18ENNE CAMILLA CANEPA, DECEDUTA DOPO ESSERE STATA VACCINATA CON ASTRAZENECA, SOFFRIVA DI UNA MALATTIA AUTOIMMUNE. S’INDAGA SE NELLA CARTELLA CLINICA DELLA RAGAZZA SIANO STATE CORRETTAMENTE EVIDENZIATE LE PATOLOGIE DI CUI SOFFRIVA
COVID. DAL PROSSIMO LUNEDÌ 40,5 MILIONI DI ITALIANI SI TROVERANNO IN ZONA BIANCA. INDICE RT STABILE A 0.68.
ESTERI. PRIMO VERTICE DEL G7 DALL’INIZIO DELLA PANDEMIA. IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DRAGHI SARÀ IL RELATORE PRINCIPALE NEL CORSO DELLA SESSIONE SULLA RIPRESA ECONOMICA
ESTERI. ALLARME DELLE NAZIONI UNITE PER LA SITUAZIONE IN ETIOPIA. NEL TIGRAY OLTRE 350.000 PERSONE ALLA FAME
SALUTE. CON IL LAVORO DA CASA IL CO2 IN ITALIA SI RIDURREBBE COME 60 MILIONI DI VOLI LONDRA-BERLINO IN MENO
CRONACA. IL CUGINO DI SAMAN SI AVVALE DELLA FACOLTÀ DI NON RISPONDERE E NEGA IL SUO COINVOLGIMENTO NELLA SCOMPARSA DELLA RAGAZZA PAKISTANA
COVID. PER GLI ULTRASESSANTENNI CHE NELLA PRIMA DOSE HANNO RICEVUTO L’ASTRAZENECA IL RICHIAMO SARÀ EFFETTUATO CON PFIZER OPPURE MODERNA
Treviso City Web Radio

La città del Cima in fermento per la Treviso Marathon 1.3

conegliano_by_night[1] - CopiaConegliano. Manca ormai meno di un mese e già si sente aria di festa e di sport. L’edizione del 2016 sarà una manifestazione aperta a tutti, agonisti e non. Atleti che si sono allenati per mesi con rigore e disciplina per arrivare all’appuntamento nelle migliori condizioni possibili e chi invece vi parteciperà per il solo gusto di vivere emozioni sportive con amici o con i propri cari, animando le vie della città con la sola voglia di divertirsi.

Il Sindaco Floriano Zambon non nasconde la propria soddisfazione di vedere la propria amministrazione e la città di Conegliano coinvolte in un evento sportivo che ormai da anni costituisce nella Marca un immancabile appuntamento per i tanti appassionati della corsa e dellle manifestazioni correlate agli eventi sportivi.

“Abbiamo vissuto con entusiasmo quest’avventura sin dai primi contatti avuti con gli organizzatori. Quando poi ci hanno comunicato che la partenza e l’arrivo della gara avrebbero coinvolto la sola città di Conegliano, la contentezza è stata ancora più grande.”

“Quest’anno la gara grazie ai nostri luoghi caratteristici, come la Contrada Granda, acquisterà un valore aggiunto. Per non parlare poi della questione logistica della manifestazione che consentirà agli spettatori di vivere le fasi più importanti della competizione comodamente nel centro cittadino.”

“Mostre, musei, eventi enogastronomici completano il ventaglio di opzioni che non potranno non attirare turisti italiani e stranieri per godere tutti insieme di questi momenti di festa e di sport.”

La partenza della gara è fissata per le 9.45 da corso Mazzini, mentre per l’arrivo è stato scelto corso Vittorio Emanuele, nei pressi delle Gallerie Dalla Zentil e Centro Affari.

L’appuntamento per tutti è dunque per domenica 6 marzo!

shop now!

© Riproduzione riservata