Primo piano

COVID. L’RT A LIVELLO NAZIONALE SCENDE ALLO 0,98. PREOCCUPAZIONE PER LE TERAPIE INYENSIVE DI 14 REGIONI CHE SUPERANO LA SOGLIA CRITICA
CRONACA. INDAGATE QUATTRO PERSONE PER AVER INVIATO NUMEROSI MESSAGGI DI POSTA ELETTRONICA CON GRAVI MINACCE AL MINISTRO SPERANZA
CRONACA. PER IL CONSIGLIO DI STATO OBBLIGO DI MASCHERINA ANCHE PER I BAMBINI SOTTO I 12 ANNI
CRONACA. TELECAMERE NASCOSTE IMMORTALANO L’UFFICIALE DI MARINA BIOT MENTRE FOTOGRAFA LO SCHERMO DEL PROPRIO PC SUL QUALE COMPAIONO DOCUMENTI CLASSIFICATI
CRONACA. PAPA FRANCESCO IN VISITA DAI POVERI E DAI SENZA TETTO NELL’ATRIO DELL’AULA PAOLO VI MENTRE SONO SOTTOPOSTI ALL’IMMUNIZZAZIONE DA SARS-COV-2
ESTERI. IN BRASILE IN 24 ORE SONO STATI VACCINATI 1 MILIONE DI CITTADINI, TRA LA PRIMA E LA SECONDA DOSE 23 MILIONI
ESTERI. OPERATORI TURISTICI TURCHI ORGANIZZANO VIAGGI IN RUSSIA PROPONENDO UN PACCHETTO COMPLETO: VIAGGIO, VACCINAZIONE E VISITA DELLA CAPITALE RUSSA
ESTERI. PRESUNTI ABUSI SESSUALI ED ATTI DI BULLISMO DA PARTE DI DUE MEMBRI DELL’ORGANIZZAZIONE BENEFICA BRITANNICA OXFAM. SONO STATI SOSPESI DAL LORO INCARICO, SONO IN CORSO INDAGINI
VENETO. IL PRESIDENTE DELLA REGIONE DEL VENETO LUCA ZAIA: “DOPO PASQUA IL VENETO IN ZONA ARANCIONE”
VENETO. FINE DI UN INCUBO PER UN RISTORATORE DI VERONA INSERITO PER SBAGLIO NELLA LISTA NERA DEL TESORO DEGLI STATI UNITIA CAUSA DI UNO SCAMBIO DI IDENTITÀ, SI RITENEVA CHE FOSSE COINVOLTO IN UNA RETE CHE TENTAVA DI ELUDERE LE SANZIONI IMPOSTE DALL’EX PRESIDENTE AMERICANO DONALD TRUMP ALLA COMPAGNIA PETROLIFERA VENEZUELANA PETROLEOS
PROVINCIA. TUTTO PRONTO PER SABATO 03/04 PER LA VACCINAZIONE DI 4.278 NATI NEL 1935 DEL TERRITORIO DELLA MARCA, A CASTELFRANCO 419 CITTADINI VERRANNO IMMUNIZZATI DIRETTAMENTE IN AUTO
TREVISO. L’USL 2 HA COMUNICATO CHE SONO ARRIVATE NUOVE FORNITURE DI VACCINI, RIATTIVATO IL PORTALE PER LE PRENOTAZIONI NEL TREVIGIANO
Treviso City Web Radio

La città del Cima in fermento per la Treviso Marathon 1.3

conegliano_by_night[1] - CopiaConegliano. Manca ormai meno di un mese e già si sente aria di festa e di sport. L’edizione del 2016 sarà una manifestazione aperta a tutti, agonisti e non. Atleti che si sono allenati per mesi con rigore e disciplina per arrivare all’appuntamento nelle migliori condizioni possibili e chi invece vi parteciperà per il solo gusto di vivere emozioni sportive con amici o con i propri cari, animando le vie della città con la sola voglia di divertirsi.

Il Sindaco Floriano Zambon non nasconde la propria soddisfazione di vedere la propria amministrazione e la città di Conegliano coinvolte in un evento sportivo che ormai da anni costituisce nella Marca un immancabile appuntamento per i tanti appassionati della corsa e dellle manifestazioni correlate agli eventi sportivi.

“Abbiamo vissuto con entusiasmo quest’avventura sin dai primi contatti avuti con gli organizzatori. Quando poi ci hanno comunicato che la partenza e l’arrivo della gara avrebbero coinvolto la sola città di Conegliano, la contentezza è stata ancora più grande.”

“Quest’anno la gara grazie ai nostri luoghi caratteristici, come la Contrada Granda, acquisterà un valore aggiunto. Per non parlare poi della questione logistica della manifestazione che consentirà agli spettatori di vivere le fasi più importanti della competizione comodamente nel centro cittadino.”

“Mostre, musei, eventi enogastronomici completano il ventaglio di opzioni che non potranno non attirare turisti italiani e stranieri per godere tutti insieme di questi momenti di festa e di sport.”

La partenza della gara è fissata per le 9.45 da corso Mazzini, mentre per l’arrivo è stato scelto corso Vittorio Emanuele, nei pressi delle Gallerie Dalla Zentil e Centro Affari.

L’appuntamento per tutti è dunque per domenica 6 marzo!

shop now!

© Riproduzione riservata