Primo Piano

QUIRINALE. VOTO AD OLTRANZA PER L’ELEZIONE DEL NUOVO CAPO DELLO STATO. A NORMA DI LEGGE I POSITIVI NON DOVREBBERO VOTARE MA L’ISTRUTTORIA CONTINUA
COVID. SETTE PROVINCIE SI TROVANO AL PICCO DEL NUMERO DI CONTAGI, 28 REGIONI LO HANNO RAGGIUNTO
COVID. CON L’OBBLIGO DI VACCINAZIONE PER GLI ULTRACINQUANTENNI EFFETTUATE 685 MILA PRIME DOSI
CRONACA. ROMA. DONNA SALVATA DAL BRACCIALETTO ANTI-MOLESTATORE. L’EX COMPAGNO È STATO ARRESTATO
TREVISO. L’EX BASSISTA DEL GRUPPO MUSICALE POOH RICOVERATO IN OSPEDALE AL CA’ FONCELLO PER UN’INFEZIONE AL CUORE NEL REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA
TREVISO. SONO TORNATE LE RISSE TRA BANDE DI GIOVANI VIOLENTI NEL PIENO CENTRO DI TREVISO. DUECENTO ESAGITATI SI SFIDANO E BLOCCANO I MEZZI DI TRASPORTO
TREVISO. TAZZINA DEL CAFFÈ 1,50 EURO. IL DISTRETTO TREVIGIANO DELLA TORREFAZIONE IN GINOCCHIO: “LAVORIAMO IN PERDITA”
VENETO. COVID. 13.094 POSITIVI AL VIRUS E 21 DECESSI. IN ISOLAMENTO IL 5% DELLA POPOLAZIONE VENETA. DIECI MILIONI PERÒ LE INOCULAZIONI DEL VACCINO DALL’INIZIO DELLA CAMPAGNA DI IMMUNIZZAZIONE
VENETO. PADOVA. I PIRATI INFORMATCI DIFFONDONO MIGLIAIA DI DOCUMENTI E DATI SENSIBILI TRAFUGATI IN UN RECENTE FURTO INFORMATICO PER COSTRINGERE L’AZIENDA SANITARIA EUGANEA A PAGARE IL RISCATTO. L’ULSS 6: “NON PAGHEREMO NESSUN RISCATTO!”
Treviso City Web Radio

Ca’dei Carraresi, la nuova casa di El Greco

P1050590Treviso. Ci siamo. Mancano poche ore all’apertura del grande evento che vedrà il capoluogo della Marca trasformarsi in una immaginaria calamita per gli amanti nazionali ed internazionali delle opere dell’artista cretese. In arrivo tele mai viste che, gli organizzatori ne sono certi, renderanno ancora più coinvolgente la visita della mostra allestita nella suggestiva sede espositiva di Ca’ dei Carraresi. Dal 24 ottobre 2015 fino al 10 aprile 2016 “El Greco in Italia, metamorfosi di un genio” sarà l’avvenimento culturale che tutti si augurano possa rappresentare l’inizio di una nuova e felice fase del turismo culturale che a Treviso negli ultimi anni ha malinconicamente segnato il passo.

Le trenta opere di Domenikos Theotokopoulos, detto El Greco, alcune di esse mai concesse in prestito dai proprietari, rappresentano il giusto coronamento di un ciclo di mostre dedicate al maestro per celebrare il quarto centenario della sua morte. L’anno scorso Grecia e Spagna, ora finalmente Treviso. Quattro sezioni accompagneranno il visitatore in un percorso espositivo che lo condurrà nelle varie tappe italiane che El Greco si concesse nel periodo della sua permanenza in Italia (1567- 1576) per  giungere poi ad artisti del ‘900 che subirono l’influenza della sua arte. Uno straordinario viaggio nel tempo dominato dai colori e dalle intuizioni artistiche di maestri che hanno contribuito con le loro opere a scrivere pagine indimenticabili della universale Storia dell’Arte.

Il San Demetrio (ante 1567), il Trittico di Modena (1567-1568 c.a), l’adorazione dei Pastori ( 1568- 1569 c.a) sono alcune delle opere che, insieme ai quadri di maestri cronologicamente più recenti, offriranno  agli amanti dell’arte  una suggestiva e coinvolgente alleanza artistica e culturale che gli consentirà di viaggiare con le proprie emozioni oltre il tempo ed aldilà dei confini artistici dei capolavori esposti.

shop now!

© Riproduzione riservata