Primo Piano

QUIRINALE. VOTO AD OLTRANZA PER L’ELEZIONE DEL NUOVO CAPO DELLO STATO. A NORMA DI LEGGE I POSITIVI NON DOVREBBERO VOTARE MA L’ISTRUTTORIA CONTINUA
COVID. SETTE PROVINCIE SI TROVANO AL PICCO DEL NUMERO DI CONTAGI, 28 REGIONI LO HANNO RAGGIUNTO
COVID. CON L’OBBLIGO DI VACCINAZIONE PER GLI ULTRACINQUANTENNI EFFETTUATE 685 MILA PRIME DOSI
CRONACA. ROMA. DONNA SALVATA DAL BRACCIALETTO ANTI-MOLESTATORE. L’EX COMPAGNO È STATO ARRESTATO
TREVISO. L’EX BASSISTA DEL GRUPPO MUSICALE POOH RICOVERATO IN OSPEDALE AL CA’ FONCELLO PER UN’INFEZIONE AL CUORE NEL REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA
TREVISO. SONO TORNATE LE RISSE TRA BANDE DI GIOVANI VIOLENTI NEL PIENO CENTRO DI TREVISO. DUECENTO ESAGITATI SI SFIDANO E BLOCCANO I MEZZI DI TRASPORTO
TREVISO. TAZZINA DEL CAFFÈ 1,50 EURO. IL DISTRETTO TREVIGIANO DELLA TORREFAZIONE IN GINOCCHIO: “LAVORIAMO IN PERDITA”
VENETO. COVID. 13.094 POSITIVI AL VIRUS E 21 DECESSI. IN ISOLAMENTO IL 5% DELLA POPOLAZIONE VENETA. DIECI MILIONI PERÒ LE INOCULAZIONI DEL VACCINO DALL’INIZIO DELLA CAMPAGNA DI IMMUNIZZAZIONE
VENETO. PADOVA. I PIRATI INFORMATCI DIFFONDONO MIGLIAIA DI DOCUMENTI E DATI SENSIBILI TRAFUGATI IN UN RECENTE FURTO INFORMATICO PER COSTRINGERE L’AZIENDA SANITARIA EUGANEA A PAGARE IL RISCATTO. L’ULSS 6: “NON PAGHEREMO NESSUN RISCATTO!”
Treviso City Web Radio

Efficienza a chilometri zero per una Treviso meno inquinata

natural_gas_set_to_change_everything_about_fight_for_energy_independence-720907[1]Treviso. Un’azienda del settore energetico, con la partecipazione delle associazioni della Marca e degli Istituti di credito del Gruppo BCC, ha deciso di finanziare un innovativo progetto per la realizzazione di una filiera che stimoli nel territorio la cultura dell’efficientamento energetico grazie ad interventi che garantiscano una migliore salubrità dell’ambiente, oltre che assicurare alle famiglie un risparmio nelle bollette.

L’dea, a chi decide di installare in casa dispositivi di nuova generazione, è quella di facilitarne il cammino attraverso la consulenza di una rete di aziende del territorio che offra un ventaglio di servizi utili per la realizzazione dell’intervento.

Grazie all’accordo siglato da Ascotrade, promotore dell’iniziativa, con Confartigianato Marca Trevigiana, CNA, Artigianato Trevigiano, Casartigiani e le Banche di Credito Cooperativo della provincia di Treviso, nascerà presto una rete territoriale di aziende che promuoveranno lo sviluppo di un’economia del settore energetico conforme agli obiettivi stabiliti dall’Unione Europea con il programma “20-20-20”, ovvero, entro il 2020 il 20% in meno di emissioni di gas serra, il 20% in meno di consumi energetici, il 20% in più di energia rinnovabili.

«Con questo accordo apriamo una nuova frontiera – sostiene il presidente di Ascotrade, Stefano Busolin – realizziamo un’operazione di squadra che guarda al benessere del nostro territorio ed al benessere delle nostre aziende artigiane, che lavorano con competenza e trasparenza. I consumatori poi, investendo in queste nuove tecnologie, potranno risparmiare sulle bollette.”

shop now!

© Riproduzione riservata