Primo Piano

QUIRINALE. VOTO AD OLTRANZA PER L’ELEZIONE DEL NUOVO CAPO DELLO STATO. A NORMA DI LEGGE I POSITIVI NON DOVREBBERO VOTARE MA L’ISTRUTTORIA CONTINUA
COVID. SETTE PROVINCIE SI TROVANO AL PICCO DEL NUMERO DI CONTAGI, 28 REGIONI LO HANNO RAGGIUNTO
COVID. CON L’OBBLIGO DI VACCINAZIONE PER GLI ULTRACINQUANTENNI EFFETTUATE 685 MILA PRIME DOSI
CRONACA. ROMA. DONNA SALVATA DAL BRACCIALETTO ANTI-MOLESTATORE. L’EX COMPAGNO È STATO ARRESTATO
TREVISO. L’EX BASSISTA DEL GRUPPO MUSICALE POOH RICOVERATO IN OSPEDALE AL CA’ FONCELLO PER UN’INFEZIONE AL CUORE NEL REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA
TREVISO. SONO TORNATE LE RISSE TRA BANDE DI GIOVANI VIOLENTI NEL PIENO CENTRO DI TREVISO. DUECENTO ESAGITATI SI SFIDANO E BLOCCANO I MEZZI DI TRASPORTO
TREVISO. TAZZINA DEL CAFFÈ 1,50 EURO. IL DISTRETTO TREVIGIANO DELLA TORREFAZIONE IN GINOCCHIO: “LAVORIAMO IN PERDITA”
VENETO. COVID. 13.094 POSITIVI AL VIRUS E 21 DECESSI. IN ISOLAMENTO IL 5% DELLA POPOLAZIONE VENETA. DIECI MILIONI PERÒ LE INOCULAZIONI DEL VACCINO DALL’INIZIO DELLA CAMPAGNA DI IMMUNIZZAZIONE
VENETO. PADOVA. I PIRATI INFORMATCI DIFFONDONO MIGLIAIA DI DOCUMENTI E DATI SENSIBILI TRAFUGATI IN UN RECENTE FURTO INFORMATICO PER COSTRINGERE L’AZIENDA SANITARIA EUGANEA A PAGARE IL RISCATTO. L’ULSS 6: “NON PAGHEREMO NESSUN RISCATTO!”
Treviso City Web Radio

Dal primo marzo niente più auto in Piazza dei Signori

piazzasignori[1] - Copia

Treviso. Entrati in vigore i divieti di sosta nel salotto del capoluogo della Marca Trevigiana. Le soste selvagge ora potranno essere per davvero soltanto un brutto ricordo. Dopo i sopralluoghi e le verifiche di rito da parte della polizia locali e degli uffici competenti, la giunta ha recentemente approvato la delibera che prevede il riordino della piazza e delle aree adiacenti. 

Due cartelli posizionati rispettivamente uno alla fine di Calmaggiore, l’altro alla fine di via Indipendenza, segnaleranno il divieto di sosta per le auto su tutta la piazza, comprese quelle delle forze dell’ordine, della polizia locale e delle varie auto blu d’ordinanza che regolarmente macchiavano il biglietto da visita di Treviso. 

Oltre al divieto di sosta è prevista pure una riorganizzazione degli stalli carico-scarico. Sono previsti spazi riservati esclusivamente ai veicoli commerciali ed autocarri più ampi e distribuiti tra via Indipendenza, piazza San Vito ed in Riviera Santa Margherita.

shop now!

© Riproduzione riservata