Primo Piano

ESTERI. FRANCIA. AL PRIMO TURNO DELLE ELEZIONI LEGISLATIVE LA COALIZIONE “ENSEMBLE!”, CHE SOSTIENE IL PRESIDENTE EMMANUEL MACRON HA RAGGIUNTO IL 25,75% DEI VOTI RISPETTO AL 25,66% DELL’ALLEANZA DI SINISTRA “NUPES” DI JEAN-LUC MELENCHON, SOLO LO 0,09% DI VOTI IN PIÙ (CIRCA 21 MILA VOTI DI SCARTO)
ESTERI. FRANCIA. IL PRESIDENTE EMMANUEL MACRON: ” SIAMO ENTRATI IN UNA ECONOMIA DI GUERRA E DOVREMO DUNQUE ORGANIZZARCI IN MODO DA AFFRONTARE UN LUNGO PERIODO DI DIFFICOLTÀ. È CAMBIATO TUTTO. NON È PIÙ POSSIBILE VIVERE ALLO STESSO RITMO ED ALLA STESSO LIVELLO DI COME VIVEVAMO UN’ANNO FA.”
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. NELLA SOLA REGIONE DI KIEV SONO STATI CONTEGGIATI 1500 CIVILI UCCISI DURANTE L’OCCUPAZIONE DELLE FORZE ARMATE RUSSE, DEI QUALI 1200 NON È STATO POSSIBILE RISALIRE ALLA LORO IDENTITÀ, 75% DI UOMINI, 2% DI BAMBINI, 23% DI DONNE
ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL CAPO DELLA POLIZIA NAZIONALE, IGOR KLYMENKO: “ABBIAMO APERTO UN PROCEDIMENTO PENALE PER LA MORTE DI 12 MILA PERSONE TROVATE SOPRATTUTTO NELLE FOSSE COMUNI, UN NUMERO ALTRETTANTO CONSISTENTE DI VITTIME RIGUARDA VITTIME SCOPERTE NELLE PROPRIE ABITAZIONI. SONO CIFRE DA AGGIORNARE DI CONTINUO A CAUSA DEI NUMEROSISSIMI CORPI CHE VENGONO INDIVIDUATI OGNI SETTIMANA NEI TERRITORI CHE SONO STATI INTERESSATI NEI MESI SCORSI DALL’OCCUPAZIONE DELL’ESERCITO RUSSO.”
ESTERI. ESTERI. INVASIONE DELL’UCRAÌNA. IL PRESIDENTE VOLODYMYR ZELENS’KYJ: “A SEVERODONETSK STIAMO COMBATTENDO LETTERALMENTE METRO PER METRO. IL SUOLO DEL TERRITORIO DI LUGANSK È INTRISO DEI SOLDATI DEL NOSTRO ESERCITO E DI QUELLO DEGLI INVASORI RUSSI. CHIEDO ANCORA UNA VOLTA L’INVIO DI MISSILI.”
Treviso City Web Radio

A Sernaglia è arrivata la connessione senza fili gratuita

4989667820_ace4602ef1[1]Sernaglia della Battaglia. A Sernaglia ed in due delle sue frazioni, quella di Falzè e quella di Fontigo, è arrivato finalmente internet senza fili gratuito. La rete “Sernaglia connessione senza fili gratis” ha preso vita grazie al finanziamento POR Obiettivo “Competitività Regionale e Occupazionale” e dal “Fondo Europeo Sviluppo Regionale” 2007-2013. L’adesione al bando della Regione Veneto ha permesso così che il contributo di 15.000 euro arrivasse finalmente anche in queste zone della Marca Trevigiana, consentendo l’attivazione di un servizio che oggi è ormai imprenscindibile per chiunque.

L’Amministrazione comunale ha individuato tre punti dove offrire il servizio: Piazza Martiri della Libertà, per il capoluogo; Piazza Arditi, per Falzè e Piazza del Popolo a Fontigo. Ora, pure in questi luoghi, è possibile collegarsi alla Rete e, quindi, a tutti i servizi del caso.  

L’utente deve effettuare una registrazione attraverso l’invio del proprio numero di cellulare per ricevere le credenziali che gli consentiranno l’accesso (nome utente e codice di d’accesso). L’adesione prevede l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

Il Sindaco Sonia Fregolent:”Siamo consapevoli che le esigenze informatiche sono diverse da quelle di qualche anno fa e ci siamo quindi adoperati per colmare questo ritardo.”

shop now!

© Riproduzione riservata