Primo piano

COVID. L’RT A LIVELLO NAZIONALE SCENDE ALLO 0,98. PREOCCUPAZIONE PER LE TERAPIE INYENSIVE DI 14 REGIONI CHE SUPERANO LA SOGLIA CRITICA
CRONACA. INDAGATE QUATTRO PERSONE PER AVER INVIATO NUMEROSI MESSAGGI DI POSTA ELETTRONICA CON GRAVI MINACCE AL MINISTRO SPERANZA
CRONACA. PER IL CONSIGLIO DI STATO OBBLIGO DI MASCHERINA ANCHE PER I BAMBINI SOTTO I 12 ANNI
CRONACA. TELECAMERE NASCOSTE IMMORTALANO L’UFFICIALE DI MARINA BIOT MENTRE FOTOGRAFA LO SCHERMO DEL PROPRIO PC SUL QUALE COMPAIONO DOCUMENTI CLASSIFICATI
CRONACA. PAPA FRANCESCO IN VISITA DAI POVERI E DAI SENZA TETTO NELL’ATRIO DELL’AULA PAOLO VI MENTRE SONO SOTTOPOSTI ALL’IMMUNIZZAZIONE DA SARS-COV-2
ESTERI. IN BRASILE IN 24 ORE SONO STATI VACCINATI 1 MILIONE DI CITTADINI, TRA LA PRIMA E LA SECONDA DOSE 23 MILIONI
ESTERI. OPERATORI TURISTICI TURCHI ORGANIZZANO VIAGGI IN RUSSIA PROPONENDO UN PACCHETTO COMPLETO: VIAGGIO, VACCINAZIONE E VISITA DELLA CAPITALE RUSSA
ESTERI. PRESUNTI ABUSI SESSUALI ED ATTI DI BULLISMO DA PARTE DI DUE MEMBRI DELL’ORGANIZZAZIONE BENEFICA BRITANNICA OXFAM. SONO STATI SOSPESI DAL LORO INCARICO, SONO IN CORSO INDAGINI
VENETO. IL PRESIDENTE DELLA REGIONE DEL VENETO LUCA ZAIA: “DOPO PASQUA IL VENETO IN ZONA ARANCIONE”
VENETO. FINE DI UN INCUBO PER UN RISTORATORE DI VERONA INSERITO PER SBAGLIO NELLA LISTA NERA DEL TESORO DEGLI STATI UNITIA CAUSA DI UNO SCAMBIO DI IDENTITÀ, SI RITENEVA CHE FOSSE COINVOLTO IN UNA RETE CHE TENTAVA DI ELUDERE LE SANZIONI IMPOSTE DALL’EX PRESIDENTE AMERICANO DONALD TRUMP ALLA COMPAGNIA PETROLIFERA VENEZUELANA PETROLEOS
PROVINCIA. TUTTO PRONTO PER SABATO 03/04 PER LA VACCINAZIONE DI 4.278 NATI NEL 1935 DEL TERRITORIO DELLA MARCA, A CASTELFRANCO 419 CITTADINI VERRANNO IMMUNIZZATI DIRETTAMENTE IN AUTO
TREVISO. L’USL 2 HA COMUNICATO CHE SONO ARRIVATE NUOVE FORNITURE DI VACCINI, RIATTIVATO IL PORTALE PER LE PRENOTAZIONI NEL TREVIGIANO
Treviso City Web Radio

Iscrizioni record per la “Corri in Rosa” 2015

12049227_496708730499278_6220912565914765876_n[1]San Vendemiano. Procede a tappe forzate l’avvicinamento alla II° edizione della manifestazione organizzata per sensibilizzare le donne nella lotta contro il tumore al seno. Le iscrizioni sono arrivate a quota 2000. Gli organizzatori sperano però di arrivare almeno a 2500 adesioni, cifra raggiunta l’anno scorso nella prima “Corsa in Rosa” trevigiana. Parte del ricavato sarà devoluto all’associazione “Renzo e Pia Fiorot”.

La manifestazione, ideata da Valerie Delcourt, è nata dalla determinata volontà di trasmettere a tutte le donne il messaggio che “insieme si può sconfiggere la malattia”. Già nell’edizione 2014 molte atlete ed ex atlete risposero all’invito trasformando le vie del percorso della gara di San Vendemiano in un lungo e placido fiume rosa, con tante donne che ce l’hanno fatta unite, nella sfida, a tante altre che con coraggio continuano a dire no al cancro.

“Siamo molto contenti per come procedono le iscrizioni- confida Valerie Delcourt- La manifestazione sta stimolando le donne a creare gruppi. Si organizzano cene per rafforzare lo spirito di gruppo e per sentirsi tutte unite nel percorrere insieme la strada verso quel grande giorno: la guarigione.”

“Siamo ad un buon punto con le iscrizioni ma superare quelle del 2014 sarebbe ancora meglio. Mi piacerebbe molto che chi ha partecipato l’anno scorso riuscisse a coinvolgere altre persone, almeno un’amica, perché più siamo e più donazioni ci saranno. Già questo sarebbe un grandissimo risultato.

Appuntamento dunque per domenica 22 novembre alle 10.00 in Via De Gasperi dove partirà la corsa. Sono previsti due percorsi, uno di 5 km ed uno di 10 km.

Per tutte le informazioni visitare il sito www.trevisomarathon.com/ e la pagina Facebook “Corri in rosa”.

shop now!

© Riproduzione riservata