Primo Piano

QUIRINALE. VOTO AD OLTRANZA PER L’ELEZIONE DEL NUOVO CAPO DELLO STATO. A NORMA DI LEGGE I POSITIVI NON DOVREBBERO VOTARE MA L’ISTRUTTORIA CONTINUA
COVID. SETTE PROVINCIE SI TROVANO AL PICCO DEL NUMERO DI CONTAGI, 28 REGIONI LO HANNO RAGGIUNTO
COVID. CON L’OBBLIGO DI VACCINAZIONE PER GLI ULTRACINQUANTENNI EFFETTUATE 685 MILA PRIME DOSI
CRONACA. ROMA. DONNA SALVATA DAL BRACCIALETTO ANTI-MOLESTATORE. L’EX COMPAGNO È STATO ARRESTATO
TREVISO. L’EX BASSISTA DEL GRUPPO MUSICALE POOH RICOVERATO IN OSPEDALE AL CA’ FONCELLO PER UN’INFEZIONE AL CUORE NEL REPARTO DI TERAPIA INTENSIVA
TREVISO. SONO TORNATE LE RISSE TRA BANDE DI GIOVANI VIOLENTI NEL PIENO CENTRO DI TREVISO. DUECENTO ESAGITATI SI SFIDANO E BLOCCANO I MEZZI DI TRASPORTO
TREVISO. TAZZINA DEL CAFFÈ 1,50 EURO. IL DISTRETTO TREVIGIANO DELLA TORREFAZIONE IN GINOCCHIO: “LAVORIAMO IN PERDITA”
VENETO. COVID. 13.094 POSITIVI AL VIRUS E 21 DECESSI. IN ISOLAMENTO IL 5% DELLA POPOLAZIONE VENETA. DIECI MILIONI PERÒ LE INOCULAZIONI DEL VACCINO DALL’INIZIO DELLA CAMPAGNA DI IMMUNIZZAZIONE
VENETO. PADOVA. I PIRATI INFORMATCI DIFFONDONO MIGLIAIA DI DOCUMENTI E DATI SENSIBILI TRAFUGATI IN UN RECENTE FURTO INFORMATICO PER COSTRINGERE L’AZIENDA SANITARIA EUGANEA A PAGARE IL RISCATTO. L’ULSS 6: “NON PAGHEREMO NESSUN RISCATTO!”
Treviso City Web Radio

Al Ca’ Foncello lunghe code per la prima dose del vaccino ai bambini

Treviso. Questa mattina presso la Sala Congressi del nosocomio trevigiano grande folla di bambini e di genitori per la giornata aperta senza obbligo di prenotazione dedicata alla fascia di età compresa tra i cinque e gli undici anni.

Un sabato mattina caratterizzato quindi da lunghe code ed inevitabili prolungate attese. Il Direttore generale dell’Ulss2 Dott. Francesco Benassi si scusa per questi disagi ma non nasconde la propria soddisfazione per il successo dell’iniziativa : “Preso atto del consistente recente aumento dei contagi negli istituti scolastici, per noi è di fondamentale importanza procedere nell’immunizzazione di questa fascia di età. Abbiamo trovato genitori motivati e bambini coraggiosi. A questo punto è chiaro che il messaggio da noi lanciato alla comunità per l’indispensabile vaccinazione di questa parte della popolazione ha sortito il suo effetto. Presto verranno organizzate altre giornate aperte per la vaccinazione allo scopo di portare tutti al sicuro”.

© Riproduzione riservata