Primo piano

COVID. L’RT A LIVELLO NAZIONALE SCENDE ALLO 0,98. PREOCCUPAZIONE PER LE TERAPIE INYENSIVE DI 14 REGIONI CHE SUPERANO LA SOGLIA CRITICA
CRONACA. INDAGATE QUATTRO PERSONE PER AVER INVIATO NUMEROSI MESSAGGI DI POSTA ELETTRONICA CON GRAVI MINACCE AL MINISTRO SPERANZA
CRONACA. PER IL CONSIGLIO DI STATO OBBLIGO DI MASCHERINA ANCHE PER I BAMBINI SOTTO I 12 ANNI
CRONACA. TELECAMERE NASCOSTE IMMORTALANO L’UFFICIALE DI MARINA BIOT MENTRE FOTOGRAFA LO SCHERMO DEL PROPRIO PC SUL QUALE COMPAIONO DOCUMENTI CLASSIFICATI
CRONACA. PAPA FRANCESCO IN VISITA DAI POVERI E DAI SENZA TETTO NELL’ATRIO DELL’AULA PAOLO VI MENTRE SONO SOTTOPOSTI ALL’IMMUNIZZAZIONE DA SARS-COV-2
ESTERI. IN BRASILE IN 24 ORE SONO STATI VACCINATI 1 MILIONE DI CITTADINI, TRA LA PRIMA E LA SECONDA DOSE 23 MILIONI
ESTERI. OPERATORI TURISTICI TURCHI ORGANIZZANO VIAGGI IN RUSSIA PROPONENDO UN PACCHETTO COMPLETO: VIAGGIO, VACCINAZIONE E VISITA DELLA CAPITALE RUSSA
ESTERI. PRESUNTI ABUSI SESSUALI ED ATTI DI BULLISMO DA PARTE DI DUE MEMBRI DELL’ORGANIZZAZIONE BENEFICA BRITANNICA OXFAM. SONO STATI SOSPESI DAL LORO INCARICO, SONO IN CORSO INDAGINI
VENETO. IL PRESIDENTE DELLA REGIONE DEL VENETO LUCA ZAIA: “DOPO PASQUA IL VENETO IN ZONA ARANCIONE”
VENETO. FINE DI UN INCUBO PER UN RISTORATORE DI VERONA INSERITO PER SBAGLIO NELLA LISTA NERA DEL TESORO DEGLI STATI UNITIA CAUSA DI UNO SCAMBIO DI IDENTITÀ, SI RITENEVA CHE FOSSE COINVOLTO IN UNA RETE CHE TENTAVA DI ELUDERE LE SANZIONI IMPOSTE DALL’EX PRESIDENTE AMERICANO DONALD TRUMP ALLA COMPAGNIA PETROLIFERA VENEZUELANA PETROLEOS
PROVINCIA. TUTTO PRONTO PER SABATO 03/04 PER LA VACCINAZIONE DI 4.278 NATI NEL 1935 DEL TERRITORIO DELLA MARCA, A CASTELFRANCO 419 CITTADINI VERRANNO IMMUNIZZATI DIRETTAMENTE IN AUTO
TREVISO. L’USL 2 HA COMUNICATO CHE SONO ARRIVATE NUOVE FORNITURE DI VACCINI, RIATTIVATO IL PORTALE PER LE PRENOTAZIONI NEL TREVIGIANO
Treviso City Web Radio

A giugno le Mura di Treviso saranno la capitale del Rock ’n’ Roll

elvisday2015-300x221[1]Treviso. Treviso come Memphis, la musica degli anni 50 come colonna sonora di una manifestazione piena di energia ed occasioni di divertimento. Dal 19 al 21 giugno gli “Elvis Days” offriranno due novità che arricchiscono ulteriormente un evento che già di suo ha un valore aggiunto di inestimabile rilievo: la grande eredità artistica di Elvis “The Pelvis” Presley.

Sui Bastioni di San Marco insieme alla musica, ad affascinanti ragazze copertina, al meglio dell’America dei tempi di Elvis, si affiancheranno due grandi novità che renderanno ancora più festoso ed originale l’evento dedicato ai nostalgici della generazione di “American Graffiti”, la prima “MoohRun Elvis Edition” ed una messa gospel.

Con la collaborazione del gruppo icona del mondo delle corse podistiche “La Butto in Vacca” è stata pensata ed organizzata infatti la prima corsa per gli amanti di Elvis. Chi lo vorrà potrà vestirsi come il loro idolo, esattamente come avviene già da anni a Memphis. Partenza alle 20.30 con due percorsi: una da 5 km ed un’altra da 8 km. Vi potranno partecipare 750 persone e le iscrizioni si effettuano in Rete.

“Siamo contenti di organizzare questo evento, unico nel suo genere. Unirà gli amanti della musica di Elvis con gli appassionati della corsa podistica”- Nicola Padoan, portavoce del sodalizio che organizza l’evento -“Il nostro obbiettivo però non è solo quello di far divertire la gente offrendo genuine opportunità di svago ma è anche, se non soprattutto, quello della beneficenza, parte del ricavato infatti verrà devoluto all’ADVAR di Treviso, e ad “Un Cuore per Tutti”, una Onlus di Marghera.”

Sabato 20 giugno prenderà il via la grande sfilata di auto e moto rigorosamente americane.

“Alle 15.00 dai Bastioni di San Marco partirà la sfilata delle autovetture americane. Si farà tappa al ristorante famiglia “Al Baston” dove qualche anno fa ha avuto inizio questa bellissima avventura.”- spiega Franco Gasparin, storico ideatore dell’Elvis Days -“Si arriverà poi a Monigo, nei pressi del campo di Rugby, per fare infine ritorno nel cuore della manifestazione. Ogni tappa sarà intervallata da rinfreschi e dalla musica di un gruppo musicale che si scatenerà seguendo la sfilata su un fuoristrada scoperto.”

Domenica 21 l’irresistibile e coinvolgente sonorità del “Gospel” chiuderà la manifestazione grazie al coro italiano “Young Gospel Voices” che diffonderà sulle Mura i favolosi ritmi degli “Spirituals”.

shop now!

© Riproduzione riservata