osteria-senz-oste[1] Valdobbiadene. Cesare De Stefani di nuovo oggetto di attenzione da parte dell’Agenzia delle Entrate che gli contesta contributi non versati negli anni scorsi. A seguito di un’ennesima verifica arriva a carico “dell’oste che non c’è” un’altra sanzione di 9 mila euro che si aggiunge così a quella già notificata di 60 mila euro. Presto un nuovo ricorso di De Stefani anche contro questa contestazione tributaria. Intanto però “L’Osteria Senz’Oste” non smette di essere meta turistica, soprattutto da parte dei turisti stranieri.

shop now!

 

 

© Riproduzione riservata

Categoria: Provincia

Opzione Commenti disattivata

https://t.co/eOsPaPi65r

Veneto arancione, rassegnazione tra commercianti e residenti - TGR Veneto https://t.co/lxGFkTg2gX

Load More...