Marca-Tour-2013-by-Antenna-3-news_medium[1]San Biagio di Callalta. L’emittente televisiva trevigiana “Antenna Tre Nordest” per restare sul mercato cambia decisamente rotta. Dopo due anni molto difficili si vede obbligata ad avviare un drastico programma di razionalizzazione. All’orizzonte dunque ecco arrivare una stagione di esuberi. Il bilancio infatti la costringe ad avviare una profonda riduzione del personale: dai 66 dipendenti di oggi dovrà arrivare a 35, Il numero dei giornalisti passerà da 24 a 11.

Nella riorganizzazione sono coinvolte anche le redazioni di Udine, Belluno, e Padova. Si salveranno solo quella centrale di Treviso e quella di Venezia. Il notiziario del Veneto verrà confermato ma sarà impaginato con servizi realizzati all’interno del consorzio di emittenti locali di cui la stessa “Antenna Tre” fa parte.

Per il personale ed i giornalisti dell’emittente si aprono scenari decisamente poco sereni. All’orizzonte ecco prospettarsi mesi molto problematici. L’amministrazione riconosce la gravità delle conseguenze di questa decisione ma ribadisce che la delicata situazione aziendale l’ha resa necessaria ed improcrastinabile.

shop now!

Categoria: Provincia

Opzione Commenti disattivata

Coronavirus, svelato il 'motore' che muove la pandemia https://t.co/2dxUBWwXwg

Covid, appello di 100 scienziati 'Misure drastiche in 2-3 giorni' https://t.co/Cy2Ue5uYtM

Load More...