elvisday2015-300x221[1]Treviso. Treviso come Memphis, la musica degli anni 50 come colonna sonora di una manifestazione piena di energia ed occasioni di divertimento. Dal 19 al 21 giugno gli “Elvis Days” offriranno due novità che arricchiscono ulteriormente un evento che già di suo ha un valore aggiunto di inestimabile rilievo: la grande eredità artistica di Elvis “The Pelvis” Presley.

Sui Bastioni di San Marco insieme alla musica, ad affascinanti ragazze copertina, al meglio dell’America dei tempi di Elvis, si affiancheranno due grandi novità che renderanno ancora più festoso ed originale l’evento dedicato ai nostalgici della generazione di “American Graffitti”, la prima “MoohRun Elvis Edition” ed una messa gospel.

Con la collaborazione del gruppo icona del mondo delle corse podistiche “La Butto in Vacca” è stata pensata ed organizzata infatti la prima corsa per gli amanti di Elvis. Chi lo vorrà potrà vestirsi come il loro idolo, esattamente come avviene già da anni a Memphis. Partenza alle 20.30 con due percorsi: una da 5 km ed un’altra da 8 km. Vi potranno partecipare 750 persone e le iscrizioni si effettuano in Rete.

“Siamo contenti di organizzare questo evento, unico nel suo genere. Unirà gli amanti della musica di Elvis con gli appassionati della corsa podistica”- Nicola Padoan, portavoce del sodalizio che organizza l’evento -“Il nostro obbiettivo però non è solo quello di far divertire la gente offrendo genuine opportunità di svago ma è anche, se non soprattutto, quello della beneficenza, parte del ricavato infatti verrà devoluto all’ADVAR di Treviso, e ad “Un Cuore per Tutti”, una Onlus di Marghera.”

Sabato 20 giugno prenderà il via la grande sfilata di auto e moto rigorosamente “Made in USA”.

“Alle 15.00 dai Bastioni di San Marco partirà la sfilata delle autovetture americane. Si farà tappa al ristorante famiglia “Al Baston” dove qualche anno fa ha avuto inizio questa bellissima avventura.”- spiega Franco Gasparin, storico ideatore dell’Elvis Days -“Si arriverà poi a Monigo, nei pressi del campo di Rugby, per fare infine ritorno nel cuore della manifestazione. Ogni tappa sarà intervallata da rinfreschi e dalla musica di un gruppo musicale che si scatenerà seguendo la sfilata su un fuoristrada scoperto.”

Domenica 21 l’irresistibile e coinvolgente sonorità del “Gospel” chiuderà la manifestazione grazie al coro italiano “Young Gospel Voices” che diffonderà sulle Mura i favolosi ritmi degli “Spirituals”.

shop now!

Categoria: Treviso

Opzione Commenti disattivata

Notiziari - TGR Veneto https://t.co/yJ38DB1rLu

L'allarme dei ristoratori'Così chiudiamo tutti' https://t.co/moUU4NYIp7

Load More...